Corsi fotografici

 
Ho iniziato a fotografare quando non avevo nemmeno 18 anni. La mia prima Reflex è arrivata intorno ai 20 e da quel giorno ho passato notti e pause pranzo online, alla ricerca di tutorial. Una volta erano tutti scritti, quindi passavo il mio tempo a passare dalla pagina internet a photoshop, ora invece c'è anche youtube.

Tra alti e bassi, tra nuove reflex, tra la confusione di cosa volessi realmente fare di questa passione e cercando di decidere cosa davvero volevo fotografare arriviamo così al 2016. Decisi di fotografare cibo, natura e persone e decisi anche finalmente di colmare tutte quelle lacune che lasciano i tutorial online.
Si, perchè si imparano un sacco di cose ma non capisci realmente a cosa serve uno strumento di photoshop e cosa realmente va sistemato in un viso o in un paesaggio. Il primo corso lo feci a inizio ottobre a Roma da Giovanna Griffo. Certo è costoso prendere l'aereo, prenotare l'albergo e andare fin Roma in due giorni scarsi, però lo rifarei altre mille milioni di volte. Era il corso sulle basi di Camera Raw e tornai a casa con un bagaglio enorme di cose nuove e tutti se ne accorsero vedendo le nuove foto. Ho messo così via altri soldini e mi iscrissi al master di paesaggio di Marzo 2017. Mi divertii ancora di più, avevo lasciato a casa anche un po' di timidezza e ho fatto un bel po' di amicizie.
Siccome che la mia fame di imparare è infinita, non so come, mi usci sulla bacheca di facebook la pubblicità di alcuni corsi svolti da Marianna Santoni e quando vidi che erano a Milano a nemmeno un'ora di strada da casa, non ho potuto non iscrivermi. Erano i corsi che mi chiamavano, ne ero attratta come una calamita. Mi iscrissi subito a quello sul "flusso di lavoro" [illuminante], dove già da subito imparai a non usare più lo strumento 'storia' di photoshop. Il giorno seguente frequentai "curve e maschere" e beh... lì ci fu la svolta totale, la mia vita cambiò definitivamente. :D
Non contenta un mese dopo frequentai il corso sul fotoritocco del ritratto, dove conobbi Marianna di persona. Beh lei è una bomba di energia, una fonte inesauribile di sapere e di idee, alcune tecniche utilizzate da tutti i ritoccatori sono state inventate da lei. [Spaziale]
E a giugno frequenterò l'ultimo corso dell'anno... beh ultimo... è da marzo che lo dico, ma confido che sarà così, penso di aver colmato la gran parte delle mie lacune.

Ora, non mi sento di dover decidere quale delle due insegnanti è meglio, perchè hanno cambiato totalmente il mio approccio alla fotoritocco, entrambe hanno un sacco di cose da insegnare ed entrambe sono bravissime nel loro lavoro. Io sono sicura che se Giovanna facesse corsi anche in altre città d'Italia avrebbe un afflusso enorme di persone.
Se riuscite frequentate entrambi, se non riuscite forse quelli di Marianna sono sicuramente più vicini alla vostra città e i costi sono a mio parere abbordabili.

Buona magica luce.
Per domande... a disposizione.

ValeRoo
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *