Pollo e pistacchi

 
Questo blog ancora spoglio pullula solo di ricette [per.ora]e lo so, ma sto prendendo tutto con estrema leggerezza e calma, non voglio fare niente di corsa, niente quando non voglio farlo, la fretta mi ha causato solo danni e delusioni.

Non son un'amante del fritto, per due motivi: 1. il fritto ingrassa; 2. L'olio avanzato inquina.
Però ogni tanto, ma proprio ogni tanto [2.volte.l'anno] qualcosa mi piace provarlo. In un supermercato della mia zona vendono la granella di pistacchi a poco meno di 3,00 €, per la felicità anche di Manuel che la mette nel quark per colazione, io invece per provarla ho dovuto trovare una ricetta.

Ho preso dei bocconcini di pollo [con.tanta.amarezza] e li ho impannati solo nell'albume dell'uovo, dopodichè li ho passati nella granella di pistacchi e poi ultima passata nel pane grattuggiato [rigorosamente.senza.glutine] e poi... plaf nell'olio bollente.
Ovviamente non si può mangiare solo i bocconcini, dobbiamo accompagnare il tutto con una salsa e perchè non di curry [che.io.adoro], o no???
Quindi mi sono presa una bella cipolla bianca, l'ho soffritta con un po' d'olio, dopodiché ho aggiunto un cucchiaio di farina, un po' di acqua salata a (piacere) con un paio di cucchiai di curry. Una volta addensata ho ridotto tutto in una crema con un frullatore a immersione.
Successivamente, con taaaaanta pazienza [che.come.dicevo.sopra.a.me.manca.assai], ho adagiato i bocconcini fritti sulla salsa con l'ausilio di pinze da cucina.
Ora arriva il momento fotografico: Mi sono messa con il tavolino da 5€ Ikea davanti alla finestra in salotto, ho sistemato per bene due ammennicoli che ho in casa. Questa volta non ho voluto esagerare, perchè già il piatto (chiamasi cappello del prete) occupava molto spazio ed era il protagonista della "tavola". Ho agguantato la mia 6D, il centone [Canon.100mm.macro] e ho scattato molto velocemente in quanto il Manuelo pretendeva pure di pranzare, ci rendiamo conto???
Purtroppo alcune hanno un micro mosso. Poca luce e parkinson hanno questi effetti collaterali ma non ho voluto comunque scartarle, gli ho dato un effetto vintage in post e mi ritengo soddisfatta, sono foto per me, tra di noi, non per Sale e Pepe, dai. Il legno che vedete sono i listelli da pavimenti adesivi di Leroy Merlin che vi ho accennato nel precedente post.

Quindi ricapitolando:

- Bocconcini di pollo
- Farina di pistacchi (3,00)
- Olio Evo
- Curry
- Cipolla Bianca
- Due uova o solo gli albumi
- Pane grattato
- 2h circa del vostro tempo tra ricetta e attrezzatura del set fotografico
- Una macchina fotografica
- Un obiettivo a grandi aperture per creare un buono sfocato (anche il 50mm và benissimo)
- Tanta pazienza e passione
Per qualsiasi domanda o consiglio sapete dove trovarmi e se provate la ricetta guai a voi se non me lo fate sapere.
Buona magica luce.
Per domande... a disposizione.

ValeRoo
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *